Skip to main content

Domande frequenti sullo strumento Preparazione alla migrazione

Per prepararti alla migrazione su Server, puoi eseguire i controlli pre-aggiornamento e il backup di MongoDB. Per ulteriori informazioni, consulta Preparazione alla migrazione .Preparazione alla migrazione

  • No, la fase di preparazione alla migrazione è non bloccante e dovrebbe poter essere eseguita senza influire sul normale funzionamento di Server.

  • Lo strumento Preparazione alla migrazione prepara una nuova tabella di flussi di lavoro che diventa operativa solo dopo l'aggiornamento. La nuova tabella contiene gli stessi flussi di lavoro e le stesse app, ma questi verranno crittografati con il nuovo standard AES256 utilizzando la libreria di crittografia di Alteryx standardizzata per una maggiore sicurezza.

  • Il sistema utilizza la crittografia a livello di computer, pertanto al momento non è possibile immettere, vedere o aggiornare la chiave AES256 utilizzata per la crittografia.

  • Il tempo necessario per la migrazione della crittografia dipende da diversi fattori: l'hardware che esegue l'attività di migrazione, la posizione di MongoDB, il numero di flussi di lavoro (compresi quelli eliminati) nell'ambiente e le dimensioni di tali flussi di lavoro.

  • Quando il database è ospitato in remoto, la migrazione richiede molto più tempo perché il collegamento di rete tra il database e l'host aumenta la latenza e il tempo necessario per il trasferimento dei dati.

  • Il tempo aggiuntivo richiesto cresce in modo esponenziale in base al numero di flussi di lavoro presenti nell'ambiente e alle relative dimensioni.

  • A seconda di queste variabili, i tempi di migrazione possono variare da minuti a un giorno. In casi estremi, il completamento di questo processo può richiedere alcuni giorni. Pertanto, per gli ambienti con oltre 1000 flussi di lavoro o con un database remoto come quello ospitato in MongoDB Atlas, consigliamo vivamente di eseguire lo strumento Preparazione alla migrazione per ridurre al minimo i tempi di inattività necessari per eseguire l'aggiornamento. Se non sei certo che ciò sia appropriato per il tuo ambiente, puoi eseguire lo strumento Preparazione alla migrazione prima dell'aggiornamento senza temere di incorrere in problemi.

Potrebbero verificarsi lievi ripercussioni sulle prestazioni di Server, in particolare per quanto riguarda l'I/O del disco.

Non ci sono limiti temporali, ma più tarderai a eseguire l'aggiornamento mentre gli utenti modificano i flussi di lavoro, maggiore sarà il numero di flussi di lavoro da convertire nelle fasi finali dell'aggiornamento, ovvero durante la finestra di manutenzione. Pertanto, il tempo di inattività complessivo potrebbe protrarsi. Idealmente, dovresti eseguire l'aggiornamento entro un giorno dalla fine della preparazione della migrazione.

In %ProgramData%\Alteryx\Service\AlteryxServiceMigrator_#.log sarà presente un file di log in cui saranno indicati eventuali errori riscontrati durante la migrazione. Puoi modificare la posizione e il nome quando esegui lo strumento di migrazione prima dell'aggiornamento.

È importante verificare che tutti i flussi di lavoro siano stati migrati. In caso di errori, ti consigliamo di contattare il supporto per assistenza nella risoluzione delle discrepanze.