Skip to main content

Esecuzione dello strumento Preparazione alla migrazione

Prima di iniziare

Lo strumento Preparazione alla migrazione crea una copia in fasi dei dati del flusso di lavoro memorizzati nel database. Durante questo processo, lo strumento Preparazione alla migrazione fornirà una stima dello spazio necessario per procedere. Continua solo se disponi di spazio sufficiente.

Avvertimento

È necessario verificare manualmente che lo spazio disponibile sia sufficiente per completare il processo. Lo strumento Preparazione alla migrazione non è in grado di verificare lo spazio disponibile.

Passaggio 1: installazione dello strumento Preparazione alla migrazione

Per installare lo strumento Preparazione alla migrazione, attieniti alla seguente procedura.

#

Passaggio

1.1

Scarica il programma di installazione da https://downloads.alteryx.com ed eseguilo.

Run the installer of the Migration Prep Tool.

1.2

Accetta il Contratto di licenza con l'utente finale (EULA).

Accept the EULA.

1.3

Scegli il percorso di installazione o accetta quello predefinito.

Choose the installation path or accept the default path. 

1.4

Segui le istruzioni per completare l'installazione.

Follow the prompts to complete the installation.
Follow the prompts to complete the installation.

Passaggio 2: avvio dello strumento Preparazione alla migrazione

Per avviare lo strumento Preparazione alla migrazione, attieniti alla seguente procedura.

#

Passaggio

2.1

Apri un prompt dei comandi o PowerShell.

2.2

Accedi al percorso di installazione scelto (predefinito: C:\Program Files\Alteryx Migration Tool\ ).

2.3

Invia uno di questi 3 comandi per eseguire lo strumento Preparazione alla migrazione. Nota: se utilizzi PowerShell, aggiungi .\ all'inizio di ciascun comando.

Puoi eseguire questa operazione su qualsiasi host che può accedere al server MongoDB e ripeterla più volte in totale sicurezza senza tempi di inattività.

#Esempio per l'uso con MongoDB incorporato o con un singolo server MongoDB gestito dall'utente:

AlteryxServiceMigrator22_2.exe -p -c "mongodb://{user}:{password}@{host.domain.tld}:{port}/AlteryxService?authSource={authenticationDB}"

Questo potrebbe essere simile all'esempio seguente. Tieni presente che " NON_ADMIN_MONGO_PASSWORD " e " localhost " dovrebbero essere modificati in base alla configurazione corrente.

AlteryxServiceMigrator22_2.exe -p -c "mongodb://user:NON_ADMIN_MONGO_PASSWORD@localhost:27018/AlteryxService?authSource=AlteryxService"

#Esempio per l'uso con i set di repliche MongoDB:

AlteryxServiceMigrator22_2.exe -p -c "mongodb://{user}:{password}@{host1.domain.tld}:{port},{host2.domain.tld}:{port},{host3.domain.tld}:{port}/AlteryxService?authSource={authenticationDB}"

#Esempio per l'uso con MongoDB Atlas:

AlteryxServiceMigrator22_2.exe -p -c "mongodb+srv://{user}:{password}@{atlasCluster.cloudProvider.mongodb.net}/AlteryxService?retryWrites=true&w=majority"

  • Sostituisci queste variabili nella stringa di connessione con i valori appropriati per l'ambiente in uso. Si tratta delle stesse credenziali utilizzate per configurare il database di Server, disponibili nelle impostazioni di sistema di Alteryx :

    • {authenticationDB} = il database che autenticherà le credenziali utente specificate.

      • Se Server è configurato per l'utilizzo della versione integrata di MongoDB, devi utilizzare la password MongoDB per gli utenti non amministratori. Nella stringa di connessione, authSource deve essere "AlteryxService".

      • Se utilizzi MongoDB gestito dall'utente, contatta l'amministratore di MongoDB per confermare credenziali utente e authSource.

    • {port} = la porta di servizio utilizzata da MongoDB per fornire l'accesso al database.

    • {host.domain.tld} = il nome di dominio completo del server MongoDB.

    • {password} = credenziale per l'utente.

    • {user} = nome utente per accedere al database.

    • {atlasCluster.cloudProvider.mongodb.net} = l'indirizzo del cluster MongoDB Atlas.

  • Parametri di comando:

    • -h [ --help ] visualizza le informazioni della guida

    • -q [ --quiet ] invia i messaggi di log alla riga di comando (i messaggi di stato ignorano questo indicatore)

    • -s [ --severity ] arg (=7) livello di gravità della registrazione della console (i report sullo stato della migrazione vengono inviati al livello 5)

    • -p [ --perform ] esegui migrazione

    • -u [ --forcenoprogressupdates ] disabilita la scrittura dei messaggi di aggiornamento dello stato nella console (vengono comunque scritti nel file di log)

    • -c [ --connection ] stringa di connessione (è necessario specificare il database AlteryxService)

    • -l [ --loggingpath ] (=C:\ProgramData\Alteryx) percorso del file di registrazione, deve contenere %N per la rotazione del log

    • --loggingmaxfilesize (=64) dimensione massima in MB di un file di log prima che venga ruotato

    • -r [ --rundimesettings ] percorso del file delle impostazioni di runtime

    • -d [ --stagingdirectory ] directory in cui i flussi di lavoro decrittografati vengono archiviati temporaneamente prima di essere nuovamente crittografati

2.4

All'inizio della migrazione ti verrà chiesto di confermare se hai eseguito il backup del database e del file delle impostazioni di runtime:

When the migration starts it will it will prompt you to confirm you have made a backup of the database and your runtime settings file.

2.5

Dopo aver confermato l'esecuzione dei backup, l'utilità verifica l'utilizzo dello spazio corrente. Fornisce una stima dello spazio aggiuntivo necessario per la migrazione. Devi controllare il sistema e continuare solo se sei certo di disporre di spazio libero sufficiente per procedere.

Once you confirm the backups, the utility will check current space usage .

2.6

Dopo che avrai confermato che lo spazio disponibile è sufficiente, l'utilità inizierà la migrazione dei dati del flusso di lavoro. Appariranno periodicamente messaggi della console che indicano l'ora di inizio e di fine e messaggi di stato.

After confirming sufficient free space is available, the utility will begin migrating the the workflow data in preparation for the upgrade to 2022.3.

Risoluzione dei problemi

Se si verifica un errore durante la migrazione, questo viene visualizzato nella console e acquisito nel file di log.

In caso di errore, attieniti alla procedura di seguito:

  1. Acquisisci uno screenshot del prompt dei comandi.

  2. Oscura o rimuovi i dati sensibili.

  3. Acquisisci il log (consulta la procedura di convalida per la posizione e la denominazione).

  4. Esegui nuovamente la migrazione.

  5. Se la migrazione ha di nuovo esito negativo, contatta l'assistenza e includi lo screenshot e il file di log nel report.

Passaggio 3: aggiornamento a Server 2023.2

Importante

  • Prima di eseguire l'aggiornamento, crea una copia di backup del database Mongo e del file RuntimeSettings.xml . La crittografia eseguita durante la finestra di manutenzione non è reversibile. Il backup protegge l'installazione da perdite di dati o tempi di inattività aggiuntivi.

  • Lo stato della migrazione non è visibile durante l'aggiornamento alla versione 2023.2.

  • Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento, consulta Installazione o aggiornamento di Server .

#

Passaggio

3.1

Scarica ed esegui il programma di installazione 2023.2.

Run the installer.

3.2

Accetta il contratto di licenza.

Accept the license agreement.

3.3

Scegli il percorso di installazione o accetta quello predefinito.

Choose your installation path or accept the default.

3.4

Avvia l'installazione.

Start the installation.

3.5

Attendi la fine dell'installazione.

Allow the installation to complete.

3.6

Al termine dell'installazione, scegli l'opzione Configura Server ora .

Upon completion of the installation choose the ‘Configure Server Now’ option.

Nota

Dopo l'installazione di Server 2023.2, potrebbe verificarsi un ritardo nell'avvio del servizio.

3.7

Vengono visualizzate le impostazioni di sistema di Alteryx . Scorri le impostazioni di sistema per verificare che siano corrette. Quindi, seleziona Fine e Fine per avviare il servizio.

3.8

All'avvio del servizio, Server attiva la modalità di manutenzione per migrare RuntimeSettings e i valori del database che non è stato possibile migrare in precedenza. Quando è attiva la modalità di manutenzione, l'istanza di Server non sarà disponibile.

3.9

Lo strumento Preparazione alla migrazione esegue un controllo finale delle modifiche effettuate sul database dall'ultima esecuzione. Successivamente, esegue la migrazione (incluse le modifiche trovate di recente) e implementa la migrazione in fasi.

3.10

Questa migrazione finale potrebbe richiedere diverse ore. Il tempo varia in base alle dimensioni della configurazione e a seconda che lo strumento Preparazione alla migrazione sia stato o meno eseguito prima dell'aggiornamento. Al termine del processo, Server uscirà dalla modalità di manutenzione e diventerà operativo.

Risoluzione dei problemi

Se il servizio si arresta dopo un certo periodo di tempo, controlla la presenza di errori di migrazione nei seguenti log.

  • LastStartupError.txt

  • AlteryxServiceMigrator_#.log creato dallo strumento Preparazione alla migrazione

  • AlteryxServiceMigrator_#.log creato durante l'avvio del servizio

Se riscontri errori di migrazione, prova a riavviare AlteryxService. Il riavvio di AlteryxService potrebbe risolvere il problema. Se il problema persiste, raccogli i log e contatta l'assistenza clienti. A seconda degli errori, il riavvio di AlteryxService potrebbe essere risolutivo, poiché tenterà di eseguire di nuovo eventuali passaggi di migrazione incompleti.

Cosa può impedire la migrazione?

I motivi sono due:

  1. Impossibilità di decrittografare il record. Ciò implica la presenza di un record danneggiato che l'utente deve rimuovere dalla tabella (dopo averne eseguito il backup, se necessario).

  2. Impossibilità di crittografare nuovamente il record. La soluzione è la stessa del caso precedente.

Le altre cause sono generalmente imputabili a problemi ambientali e vengono eliminate risolvendo il problema ambientale ed eseguendo di nuovo l'utilità. L'interruzione della connessione a MongoDB e lo spazio su disco insufficiente sono alcuni esempi.

Passaggio 4: convalida della migrazione

Per confermare l'esecuzione dello strumento Preparazione alla migrazione, procedi in uno dei seguenti modi.

Convalida il log dello strumento Preparazione alla migrazione

  1. Vai a C:\ProgramData\Alteryx\Service\ .

  2. Apri AlteryxServiceMigrator_#.log .

  3. Verifica l'eventuale presenza di messaggi di errore nel log. Cerca lo stato 3 visualizzato come " ;3; " nel log.

Convalida il log di avvio del servizio

  1. Accedi alla cartella di registrazione configurata in Alteryx System Settings > Controller > Generale > Registrazione .

  2. Apri AlteryxServiceMigrator_#.log.

  3. Verifica l'eventuale presenza di messaggi di errore nel log. Cerca lo stato 3 visualizzato come " ;3; " nel log.

Convalida dopo l'aggiornamento alla versione 2023.2 (in seguito alla migrazione finale)

  1. Accedi a Server tramite l'URI Web.

  2. Verifica quanto segue:

    • Puoi eseguire manualmente flussi di lavoro e app.

    • Le pianificazioni sono attive e in esecuzione e producono i risultati previsti.

    • Puoi visualizzare, modificare, creare e utilizzare le credenziali del flusso di lavoro.

    • Puoi visualizzare, modificare, creare e utilizzare connessioni dati di Server.

    • Recupera un pacchetto del flusso di lavoro dall'API, importalo in Designer ed esegui il flusso di lavoro in Designer.