Skip to main content

Blue icon with floppy disk. Strumento Scrivi dati In-DB

Utilizza Scrivi dati In-DB per creare o aggiornare una tabella direttamente nel database.

In-Database consente la combinazione e l'analisi di grandi set di dati senza spostarli da un database e può offrire significativi miglioramenti delle prestazioni rispetto ai metodi di analisi tradizionali. Per ulteriori informazioni sulla categoria dello strumento In-Database, consulta la sezione Panoramica di In-Database .

Configura lo strumento

Modalità di output : seleziona l'opzione appropriata per la scrittura dei dati. Le scelte includono...

  • Aggiungi a esistente : consente di aggiungere tutti i dati a una tabella esistente. L'output è composto da Record precedenti + Record successivi.

  • Elimina dati e aggiungi : consente di eliminare tutti i record originali dalla tabella e di aggiungere i dati alla tabella esistente. Tieni presente che questa modalità è diversa a seconda del database su cui scrivi:

    • Database Oracle: utilizza l'istruzione DELETE.

    • Database di SQL Server: utilizza l'istruzione TRUNCATE TABLE perché si tratta di un metodo più efficiente . È necessario disporre delle autorizzazioni ALTER Table o TRUNCATE per la tabella.

  • Sovrascrivi tabella (rilascia) : consente di rimuovere completamente la tabella esistente e di crearne una nuova.

  • Crea nuova tabella : consente di creare una nuova tabella. Non sovrascrive una tabella esistente.

  • Crea tabella temporanea : consente di scrivere in una tabella temporanea disponibile fino alla fine della sessione. Questa opzione è utile per la creazione di macro predittive In-DB, poiché contiene temporaneamente i metadati in uso. Se questa opzione è selezionata, il campo Nome tabella è disattivato e visualizza "[un nome tabella temporaneo univoco è generato a ogni esecuzione]".

  • Aggiorna righe : consente di aggiornare le righe esistenti in una tabella in base ai record in entrata.

  • Elimina righe : consente di eliminare le righe esistenti in una tabella in base ai record in entrata.

  • Unisci tabelle : consente di unire i dati in entrata con la tabella specificata nello strumento. Supporta l'eliminazione e l'aggiornamento in base ai campi di unione selezionati.

  • Nome tabella : immetti il nome della tabella del database da creare o aggiornare.

Aggiungi mappatura campi (o IMPOSTA mappa campi quando Aggiorna righe è la Modalità di output selezionata): questa area si attiva quando sopra viene scelta l'opzione Aggiungi a esistente o Elimina dati e aggiungi .

Scegli una modalità di configurazione:

  • Configurazione automatica per nome : consente di allineare i campi in base al nome.

  • Configurazione automatica per posizione : consente di allineare i campi in base al relativo ordine nel flusso.

Quando i campi sono diversi : seleziona la modalità di gestione dei campi dati non conformi dalle opzioni nel menu a discesa.

  • Errore - Interrompi elaborazione : genera un errore nella finestra Risultati e interrompe l'elaborazione.

  • Campi applicabili di output : sono inclusi i campi applicabili. I valori nulli popolano i campi vuoti.

Opzioni : quest'area si attiva quando viene scelta l'impostazione Aggiorna righe o Elimina righe come modalità di output .

  • Mappa campo WHERE : forma l'istruzione condizionale per la modalità di output Aggiorna righe ed Elimina righe.

Limitazioni

  • Le opzioni di output Aggiorna/Elimina attualmente non supportano gli alias di colonna.

  • L'opzione di output Aggiorna richiede attualmente che tutti i nomi dei campi corrispondano ai nomi dei campi della tabella target, per l'impostazione Aggiungi mappatura campi: Configurazione automatica per nome, e che il numero di campi corrisponda al numero di campi della tabella target, per l'impostazione Aggiungi mappatura campi: Configurazione automatica per posizione.

  • L'opzione Aggiorna/Elimina è attualmente supportata solo per le connessioni ODBC di SQL Server.

  • Le opzioni Aggiorna/Elimina output attualmente non supportano l'aggiornamento o l'eliminazione dei valori Null. Gli operatori di confronto (ad esempio = o != ) utilizzati per l'aggiornamento di Alteryx e le query di eliminazione restituiscono "sconosciuto" per i valori >Null. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione di Microsoft SQL Server .

  • Quando si aggiungono dati utilizzando lo strumento Scrivi In-DB, tutte le colonne nella tabella di destinazione devono essere incluse nell'istruzione INSERT affinché l'operazione di INSERIMENTO sia valida. Le colonne mancanti verranno aggiunte con valore NULL.

  • Unisci In-DB è supportato solo per Databricks Unity Catalog.

Struttura query

Di seguito sono riportate alcune query di esempio per le opzioni Aggiorna ed Elimina righe per la Modalità di output:

Aggiorna righe

WITH upstream AS ( ... ) UPDATE t SET t.col2 = (SELECT col2 FROM upstream u WHERE u.col1 = t.col1 AND ...), ... FROM target_ t WHERE EXISTS ( SELECT * FROM upstream u WHERE u.col1 = t.col1 AND ... )

Elimina righe

WITH upstream AS ( ... ) DELETE t from target_ t WHERE EXISTS ( SELECT * FROM upstream u WHERE u.col1 = t.col1 AND ... )